mercoledì 16 dicembre 2009

Chocolate chip cookies

...e quattro! Per quanto riguarda la cucina, non sono affatto americanofila. Non bevo Coca, non mangio salsine di nessun tipo e non ho mai messo piede in un fast food e me ne vanto. In una cosa però sono veramente grandi gli Ammericani con 2 m: nella pasticceria casalinga! Perchè? Perchè i muffin, i cookies, le bars ecc. sono rapide, sono semplici da realizzare (perfette per i bambini) perchè non necessitano di bilancia, non devono essere ritagliati o porzionati e sono golosissimi. Certo i dolci a due piani con creme al burro, glasse così stucchevoli per i nostri palati sono un'altra cosa...

Ingredienti:
1 tazza e 3/4 di farina (225 g)
1/2 cucchiaino da tè di sale
1/2 cucchiaino da tè di bicarbonato
8 cucchiai da tavola di burro morbido (120 g)
1/2 tazza di zucchero di canna (90 g)
1/4 di tazza di zucchero (45 g)
1 uovo grande
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 tazze di gocce di cioccolato
3/4 di tazza di noci a pezzetti

Accendete il forno a 190°. In una ciotola mescolate farina sale e bicarbonato. In un’altra ciotola battete insieme burro, zucchero di canna e zucchero normale. Dopo averli ben sbattuti, aggiungete l’uovo e la vaniglia, mescolando bene, ma non troppo. Aggiungete a questo composto con una spatola, il mix di farina e poi cioccolato e noci. Con dei cucchiai versate il composto a mucchietti sulle teglie da forno rivestite di carta da forno. Cuocete dai 12-15 minuti finchè non sono dorati e sodi, considerando che quando si raffreddano si induriscono. Toglieteli dalla teglia quando sono freddi.

Fonte: ricetta di Moka di coquinaria

Note e consigli:
  • Non ci sono annotazioni particolari perchè la ricetta è perfetta così. Vi consiglio solo di raddoppiare le dosi perchè spariscono a velocità supersonica.
  • Perfetti da regalare a Natale.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails